Testo e traduzione della canzone Rubén Blades - Cuentas Del Alma

Siempre en la noche mi mamá buscaba el sueño
Sempre durante la notte mia madre stava cercando di sonno
Frente a la televisión, y me pedía que por favor
Davanti alla televisione, e mi ha chiesto di piacere
No la apagara, su soledad en aquel cuarto cuarto
Non spento, la sua solitudine in quel quarto trimestre
No aguantaba, aunque jamás lo confesó
Non riuscivo a stare in piedi, ma mai confessato

Yo niño, no entendía su horror, porque uno es joven
Sto scherzando, non ho capito il suo orrore, perché sei giovane
Y no sabe del amor, crecí mirando a mi madre vivir
E l'amore non lo sa, sono cresciuto guardando mia madre in diretta
Aferrada a una esperanza que la enterró, toda
Aggrappati alla speranza che il sepolto, tutto
Amargada, dentro de una noche que no acabó
Amareggiato, in una notte che non ha fine

Y mi madre le ha temido a la noche desde el día
E mia madre temeva di notte dal giorno
Que se fue mi papá
Mio padre era
Hoy la miro y comprendo que ella aún piensa
Oggi guardo e mi rendo conto che lei pensa ancora
Que las cuentas del alma no se acaban nunca de pagar
Che i conti dell'anima non è mai solo pagato

Hoy día comprendo su dolor, y lo terrible que es amar
Oggi capisco il tuo dolore, e quanto sia terribile l'amore
A una ilusión que está atrapada entre la sombra del pasado
In un'illusione che è intrappolato nel ombra del passato
Y que en las noches se libera y va a su lado
E la sera viene rilasciato e va al suo fianco
Como el fantasma de un amor que no murió
Come il fantasma di un amore che è morto

Mi madre le ha temido a la noche desde el día
Mia madre temeva di notte dal giorno
Que se fue mi papá
Mio padre era
Hoy la miro y comprendo que ella aún piensa
Oggi guardo e mi rendo conto che lei pensa ancora
Que las cuentas del alma no se acaban nunca de pagar
Che i conti dell'anima non è mai solo pagato


Tradotto da Anonimo

Aggiungi / modifica traduzione
Email:

P